Le luci di Lione

Le luci di Lione

Volare a Lione nel Ponte dell’Immacolata per il Festival delle Luci? Fatto! Ecco le foto che sono riuscita a scattare di notte con il mio obiettivo 50 mm.

Nel prossimo post vi mostrerò quelle scattate durante le passeggiate che abbiamo fatto su e giù per le due colline e nelle vie del centro. Una città da scoprire, una piacevole sorpresa ❤

E intanto.. buon Anno Nuovo!

Qui il sito ufficiale della festa con tutte le foto delle installazioni e dei giochi di luce che hanno illuminato la città.

Nel rosa di Assisi

Nel rosa di Assisi

Sono particolarmente affezionata ad Assisi e all’uomo speciale che l’ha resa tanto famosa. Adoro il canto del Paradiso che lo celebra, con quelli che secondo me sono i versi più belli della Commedia.

Mi emoziona sempre la spiritualità che si percepisce nella cripta di San Francesco, circondato dai suoi confratelli, e mi incanto davanti alla magnificenza della Basilica Superiore e all’intimità di quella inferiore. Mi è piaciuto, questa volta, concentrarmi non tanto sugli affreschi di Giotto, ma sull’espressione di mio marito che per la prima volta si è trovato di fronte a tanta bellezza.

Abbiamo passeggiato per le vie strette della cittadina medievale e ho fotografato tanti dettagli, dalle vetrine dei numerosi negozi di souvenir alle finestre fiorite, tra colori autunnali, un cielo straordinariamente azzurro, la pietra rosa delle case e tanta, tanta gente che camminava per le strade.. anche se dalle foto non si direbbe 😉

Al prossimo post!

PS. L’ultima foto contiene la parola perfetta per me, in questo periodo “quieto”: in un mondo in cui sembra necessario avere sempre qualcosa di dire io preferisco il silenzio…

DSC_0164

DSC_0163

DSC_0168

DSC_0169

DSC_0173

DSC_0174

DSC_0184

DSC_0162

DSC_0295

DSC_0282

DSC_0342

DSC_0286

DSC_0321

DSC_0311

DSC_0191

DSC_0192

DSC_0188

DSC_0207

DSC_0206

DSC_0288

DSC_0233

DSC_0256DSC_0273

DSC_0245

DSC_0237

DSC_0203

DSC_0279

DSC_0293

DSC_0338

DSC_0344

DSC_0327

DSC_0328

DSC_0332

DSC_0334

DSC_0214

DSC_0213

DSC_0225

DSC_0223

DSC_0345

DSC_0346

DSC_0348

Ad Arles “ho perso le parole”

Ad Arles “ho perso le parole”

Camminare per una città sconosciuta e non riuscire a definirla.

Camminare per una città e trovare una foto gigante del tuo gatto, proprio di fronte al teatro romano.

Camminare e arrivare all’anfiteatro, quel pezzo di Roma nel cuore di una città straniera.

Camminare, trovare somiglianze, paragonare la città a Lecce, scorgere Monti in una via che declina, chiamare il fiume con il nome del tuo, anche se è più grande, anche se le case che si affacciano sul fiume sono diverse, e anche tu, mentre cammini, sei diversa.

Camminare e fotografare dettagli, cercarli nei vicoli, in una coppia innamorata che passeggia, nel mercato, nelle mani e nei volti che lo animano, nella lavanda, nella verbena, nelle spezie.

Camminare per Arles e trovarla speciale ❤

PS. Camminare e fotografare e far parlare le foto, perché le parole, a volte, si perdono e per ritrovarle ci vuole tempo, e pazienza e amore.

“Io credo soltanto nella parola. La parola ferisce, la parola convince, la parola placa. Questo, per me, è il senso dello scrivere” (Ennio Flaiano)

DSC_9695

DSC_9690

DSC_9693

DSC_9924

DSC_9929

DSC_9698

DSC_9702

DSC_9944

DSC_9963

DSC_9950

DSC_9952

DSC_9953

DSC_9955

DSC_9933

DSC_9988

DSC_9999

DSC_9971

DSC_9986

DSC_9935

DSC_9974

DSC_9970

DSC_9968

DSC_9993