Di passeggiate e tradizioni da rispettare: Brera, Milano

Di passeggiate e tradizioni da rispettare: Brera, Milano

“Se fotografi uno sconosciuto, nell’istante stesso in cui fai scattare l’otturatore quella persona smette di esserti estranea, perché la porterai sempre con te” (G. Tornatore)

Ho fotografato una sposa a Brera, sotto una vetrina perfetta per il suo giorno più bello, e ho augurato a questa sconosciuta “catturata” per un istante un futuro stupendo, come il negozio sotto cui, per caso, l’ho immortalata.

Brera è un quartiere bellissimo, uno dei primi luoghi di cui mi sono innamorata a Milano, visitandola più di dieci anni fa. Ho una foto di quel viaggio in cui sorrido felice al centro di Via dei Fiori Chiari, poco prima di entrare a visitare la Pinacoteca. Non c’era nessuno in giro per la città quella mattina, pochi bar aperti e un freddo pungente.

In una fredda giornata di sole di fine dicembre, dieci anni dopo, sono di nuovo a passeggio per Milano, come da tradizione di Natale; cammino a lungo nonostante il clima gelido, confortata dal sole quasi accecante che mi impedisce di fare le foto che vorrei: tra tutte quelle che ho scattato salvo poche immagini di facciate di palazzi, di negozi e vetrine vestite a festa, di piazze quasi deserte.

Alla fine ci sono le mie foto: sono infreddolita ma felice della giornata, mi faccio scattare una fotodiprofilo (!), gioco con le colonne nel cortile della Pinacoteca e sul cappotto ho una nuova spilla Trifari ❤

A presto!

DSC_6812

DSC_6775

DSC_6795

DSC_6805

DSC_6809

DSC_6844

DSC_6848

DSC_6859

DSC_6953

DSC_6976

DSC_6959_DxOPsp

DSC_6977

DSC_6979

DSC_6988

DSC_6782

DSC_7004

DSC_7006

DSC_6788

DSC_6857

DSC_6826

DSC_7008

DSC_6870

DSC_6920

DSC_7001

DSC_6855

DSC_6853

Cappotto: Max Mara – Sciarpa: Save The Queen! – Spilla vintage: Trifari

4 pensieri su “Di passeggiate e tradizioni da rispettare: Brera, Milano

  1. Brera è il mio quartiere preferito di Milano da sempre. Ancora prima che mi esplodesse l’amore fotografico per portoni e finestre, già adoravo le case di ringhiera, le sue strade, l’atmosfera… lo considero un po’ “la mia base”, la parte della città che sento più mia. Negli ultimi anni soprattutto, l’ho scelta e riscelta… perchè torno dove sto bene, perchè torno dalle cose che amo.
    Salutami alcune vetrine e finestre che sai, che vedo anche qui… 🙂

    Mi piace

    1. Cara Francesca, se ti piacciono le case di ringhiera devi dare un’occhiata anche ai cortili dei Navigli, sono davvero suggestivi 🙂 Brera, comunque, è fantastica, è stato il primo quartiere dopo il Duomo che ho visitato a Milano e anch’io ci torno sempre con piacere! Appena tornerò a Milano (spero a breve) ti saluterò le vetrine e le facciate dei palazzi e quelle finestre che, grazie a te, ho iniziato a osservare con maggior attenzione (e te ne ringrazio!) ❤

      Mi piace

  2. cara Francesca le fotografie sono una gran cosa per me e mi pare di capire anche per te. sono pezzettini di noi, noi che scegliamo i particolari da immortalare, sono pensieri che prendono forma, sono piccoli gioelli fermati nel tempo. bellissime le tue foto. grazie

    Mi piace

    1. Ciao Sandra e grazie del tuo commento! Sì fare foto mi piace molto, cerco di cogliere gli attimi e i momenti, mi fa piacere sapere che ti piacciono 🙂 Io sono Cristina, Francesca è l’amica che ha commentato prima di te ;))
      Un abbraccio!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...